Le Petit Cheval 2020

Second Vin del Premier Grand Cru Classé Saint-Emilion

Le Petit Cheval è il nome attribuito al secondo vino prodotto presso Château Cheval Blanc, a Saint-Emilion. La storia di quest’ultimo parte in verità da Château Figeac, di cui un tempo era parte: i vigneti che arrivano a lambire Château Pétrus vengono ceduti nel 1832 a m.eur Laussac-Fourcaud, e nel giro di pochi anni la qualità del vino prodotto al castello conosce una fama che sfiora il mito.

Alle Esposizioni Universali di Londra e Parigi del 1832 e 1867 Cheval Blanc viene infatti insignito di onorificenze che tutt’oggi campeggiano nobili in etichetta.

Nel 1998 la tenuta viene venduta all’imprenditore belga Albert Frère e a m.eur Bernard Arnault, presidente del gruppo LVMH; Arnault cede la sua quota nel 2009 proprio a LVMH, cui Cheval Blanc appartiene tutt’oggi.

Sono ben 45 gli appezzamenti ciottolo-argillosi che lo compongono, e 39 gli ettari di vigneto ubicati tra Saint-Emilion e Pomerol ove Cabernet Franc e Merlot crescono in splendida armonia: per un terzo Pomerol, per un terzo Graves e per un terzo tipicamente Saint-Emilion, ne emergono vini caratterizzati da una freschezza, un’eleganza, una corposità e una raffinatezza senza eguali. Lo stile di Cheval Blanc, riconosciuto fin dal 1954 con l’assegnazione di Premier Grand Cru Classé A dell’appellazione, viene poi ricalibrato ogni anno in funzione delle caratteristiche del millesimo lavorato in vigna e in cantina. La produzione media annua del primo vino è di 6.000 casse, il Second Vin si attesta invece sulle 2.500.

Millesimo 2020

A dispetto di un anno caldo che alterna secchezza a periodi di importante piovosità, la raccolta riesce ad essere di grande qualità e piuttosto uniforme.

L’annata 2020 di Petit Cheval assembla Merlot al 41% a Cabernet Franc al 59%: al naso il vino presenta una notevole freschezza, combinando fragranze floreali, di frutti rossi, cioccolato e noci. In bocca l’attacco è preciso e prolungato e svela un’ottima persistenza aromatica: delicato e fruttato, avvolgente nei tannini e finemente complesso, Petit Cheval è un vino di medio corpo, elegante e di razza, capace di donare un finale intenso e piacevolmente minerale.